Gazzetta Ufficiale N. 48 del 27 Febbraio 2003

MINISTERO DELL'ISTRUZIONE DELL'UNIVERSITA' E DELLA RICERCA

DECRETO 14 febbraio 2003
Approvazione del primo elenco dei soggetti beneficiari

di cui all'art. 14, comma 1, del decreto ministeriale 8 agosto 2000.

 

Visto il decreto legislativo n. 300 del 30 luglio 1999, istitutivo, tra l'altro, del Ministero dell'istruzione, dell'universitÓ e della ricerca;


Visto il decreto legislativo n. 297 del 27 luglio 1999, recente:
"Riordino della disciplina e snellimento delle procedure per il
sostegno della ricerca scientifica e tecnologica, per la diffusione delle tecnologie, per la mobilitÓ dei ricercatori";


Visto il decreto del Ministero dell'universitÓ e della ricerca
scientifica e tecnologica, n. 593 dell'8 agosto 2000, pubblicato nel supplemento ordinario n. 10 alla Gazzetta Ufficiale, n. 14 del 18 gennaio 2001, recante: "ModalitÓ procedurali per la concessione  delle agevolazioni previste dal decreto legislativo 27 luglio 1999,n. 297";


Visto, in particolare, l'art. 14, del citato decreto che disciplina la concessione di agevolazioni per assunzione di qualificato personale di ricerca, per specifiche commesse esterne di ricerca e per contratti di ricerca, per borse di studio per corsi di dottorato di ricerca;


Visto, inoltre, il comma 2 e ss. del richiamato art. 14 che, nel
disciplinare le modalitÓ di selezione delle domande, nonchÚ di
erogazione dei contributi ammessi, rinvia a tali fini alle
disposizioni del decreto interministeriale 22 luglio 1998, n. 275;


Visto l'art. 5 del predetto decreto interministeriale che, nello
stabilire le modalitÓ di concessione delle agevolazioni, dispone, al primo comma, che il Ministero dell'istruzione, dell'universitÓ e della ricerca, verificata la regolaritÓ delle domande pervenute, formi gli elenchi delle domande-dichiarazioni pervenute e ritenute ammissibili, secondo l'ordine di prioritÓ ivi specificato e nei limiti delle risorse finanziarie all'uopo disponibili;


Viste le disponibilitÓ del Fondo Agevolazione alla ricerca per gli anni 2001 e 2002 che ammontano complessivamente a Euro 89.335.820,78, cosi' articolate:


residuo anno 2001,        Euro  1.558.268,78;
disponibilita' anno 2002, Euro 87.797.552,00;
totale,                   Euro 89.355.820,78.


Visto il decreto dirigenziale n. 1831/Ric. del 3 dicembre 2002, con il quale e' stato approvato un primo elenco di soggetti ammissibili delle agevolazioni di cui all'art. 14, comma 2, del citato decreto ministeriale n. 593 dell'8 agosto 2000;


Ritenuta la necessita' di apportare specifica modifica in ordine
all'ammissibilita' concessa con il citato decreto direttoriale n.
1831/Ric. del 3 dicembre 2002 per la societa' Aurelia
Microelettronica S.r.l., prot. n. 1699 del 6 marzo 2002;


Ritenuta la necessita' di apportare specifica modifica in ordine
all'ammissibilita' concessa con il citato decreto direttoriale n.
1831/Ric. del 3 dicembre 2002 per la societa' F.1 O.P. Soc. Cons.
p.A., prot. n. 2466 del 3 aprile 2002;


Ritenuta la necessita' di apportare specifica modifica in ordine
all'ammissibilita' concessa con il citato decreto direttoriale n.
1831/Ric. del 3 dicembre 2002 per la societa' Rimeco Italia S.r.l., prot. n. 2489 del 3 aprile 2002;


Ritenuta la necessita' di apportare specifica modifica in ordine
all'ammissibilita' concessa con il citato decreto direttoriale n.
1831/Ric. del 3 dicembre 2002 per la societa' Kasko Networks S.r.l., prot. n. 5238 del 21 maggio 2002;


Verificata la documentazione acquisita, ai sensi dell'art. 5, comma 3, del dEcreto interministeriale n. 275/1998;


Ritenuta la necessita' di procedere, per l'anno 2002, alla
formazione dei previsti elenchi, secondo l'ordine cronologico delle domande pervenute e comprendente tutti i soggetti beneficiari del contributo, nonche' la misura del contributo stesso;


Visto il decreto legislativo n. 29 del 3 febbraio 1993 e successive modifiche ed integrazioni;


Decreta:


Art. 1.

1. E' approvato il primo elenco dei soggetti beneficiari delle
agevolazioni di cui all'art. 14, comma 1, del decreto ministeriale n. 593 dell'8 agosto 2000, formato secondo le modalita' indicate nello stesso art. 14, comma 2, e allegato al presente decreto di cui forma parte integrante.
2. Le agevolazioni previste dall'art. 14, comma 1, complessivamente pari a Euro 68.015.933,23, di cui Euro 35.003.136,81 nella forma del contributo nella spesa e Euro 33.012.796,42 nella forma del credito d'imposta, gravano sulle disponibilita' del Fondo Agevolazione alla ricerca indicate in premessa.


Art. 2.

1. Il presente decreto e' pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana; dello stesso e' data comunicazione agli interessati.


2. Fermo restando quanto disposto al successivo comma 3, l'elenco
dei soggetti beneficiari delle agevolazioni nella forma del credito di imposta, completi degli estremi identificativi e dei relativi importi, viene trasmesso al sistema informativo del Ministero dell'economia e delle finanze.


3. L'erogazione delle agevolazioni nella forma del contributo nella spesa, nonche' l'autorizzazione alla fruizione delle   agevolazioni nella forma del credito d'imposta, sono subordinate all'acquisizione di aggiornato certificato camerale completo di vigenza nonche', ove necessario, della certificazione antimafia.

 

Roma, 14 febbraio 2003